UREÑA RIB

Pintura Orgánica de Fernando Ureña Rib

 

ARTISTAS DOMINICANOS

 

ADA BALCÁCER

ALBERTO BASS

AMABLE STERLING

AMAYA SALAZAR

ANTONIO GUADALUPE

ANTONIO PRATS VENTÓS

AQUILES AZAR

AURELIO GRISANTY

BELKIS RAMÍREZ

BISMARK VICTORIA

CÁNDIDO BIDÓ

CLARA LEDESMA

CARLOS HINOJOSA

DANILO DE LOS SANTOS

DARÍO SURO

DOMINGO LIZ

DIONISIO BLANCO

DUSTIN MUÑOZ

ELSA NUÑEZ

ELIGIO PICHARDO

ELVIS AVILÉS

ELIU ALMONTE

FABIO DOMÍNGUEZ

GASPAR MARIO CRUZ

HILARIO OLIVO

IVAN TOVAR

JOSE FELIX MOYA

JOSÉ PERDOMO

JOSÉ RAMIREZ CONDE

JOSÉ RINCÓN MORA

JUAN MAYI

JOSEP GAUSACHS

FERNANDO VARELA

FERNANDO UREÑA RIB

FERNANDO PEÑA DEFILLÓ

LUIS MARTÍNEZ RICHIEZ

MANOLO PASCUAL

RAÚL RECIO

ROSA TAVAREZ

SILVANO LORA

TONY CAPELLAN

VICENTE PIMENTEL

YORYI MOREL

 

 

 

ARTE DOMENICANO

 

la luCCE apasionaTTa dI

ada balcácer

 

 

Ada Balcacer, Pintora Dominicana

 

LA PITTURA DI ADA BALCACER


"Nymphae" è il titolo della personale che la pittrice Ada Balcacer, che vive e lavora in Florida, presenta alla galleria "Duomo" in via Arcidiacono Pacifico. Quadri di grandi dimensioni, come è da sempre sua abitudine e sostanziale caratteristica, ma anche quadri di dimensione ridotta dipinti espressamente per la mostra veronese, danno vita ad una mostra in cui la pittura vive di luce e di caldi colori.
E' questa l'ascendenza irrinunciabile dell'opera di Ada Balcacer che, fin dal 1986, sperimenta una pagina pittorica che vive dell'intensità della luce solare dei tropici e delle intuizioni formali dell'autrice che, non limitandosi ad usare i colori dello spettro, massimizza le potenzialità del bianco e nero fino a "ricavare nove colori anziché i sette stabiliti dalla fisica tradizionale".
All'aspetto tecnico della sua ricerca la pittrice aggiunge quello emotivo, quello più legato al suo sentire e interpretare la natura e i fiori, in particolare le ninfee, quei fiori acquatici descritti come "soggetti universali dell'arte e della religione" ispirati "ai testi dell'antica Lotus Sutra".
Anche se l'autrice esprime nel migliore dei modi la propria intensa creatività nei grandi quadri, è da dire che al primo approccio con i piccoli formati l'esito artistico non è per nulla inferiore. Anzi, nell'intimità della forma minima si esaltano le improvvise insorgenze cromatiche, i lampi di luminosità che, se sulle ampie superfici, pur non disperdendosi, attenuano il loro impatto emozionale e la loro efficacia espressiva, nei piccoli quadri si raccolgono in un linguaggio visivo efficace, immediato e assai incisivo.
(g. t.)
 

 

 

Home Contact us Search for Artists profiles Latin Artists Directory
Privacy Policy | Terms of use | Help | Contact Us | Report Abuse
© Latin Art Museum 2006. Design and developed by comuniQue.  
free hit counter